Enrique Iglesias è finito in manette

Perché i Green Day si chiamano così?

Bruttissima avventura per il cantante Enrique Iglesias: è stato arrestato ed è finito in carcere. Cosa sarà accaduto?

Dopo esser stato fermato dalla polizia mentre era alla guida della propria Cadillac Escalade, Enrique Iglesias è finito dietro le sbarre.

Il cantante latino 40 enne è stato fermato dalla polizia mentre era alla guida della sua automobile ed aveva con sé una patente scaduta: quando le forze dell’ordine si sono avvicinati lui è saltato velocemente dalla guida al sedile passeggero lasciando il posto all’amico Abel Tabuyo e la polizia li ha ammanettati ed entrambi sono stati accusati di guida con licenza scaduta e oltraggio a pubblico ufficiale.

Adesso il cantante dovrà affrontare un processo: la Corte lo ha chiamato a processo il prossimo 10 luglio.

Questo è il primo “guaio” con la giustizia che il cantante: al contrario di altri suoi colleghi, questa è la prima volta dietro le sbarre.

Se il momento personale non è dei migliori, non si può dire certo lo stesso per quello professionale: con l’album “Turn the night up” e i singoli “Loco”, “Heart Attack” e “El Perdedor“, Iglesias si è imposto nuovamente al ritmo delle balade latine.

100 milioni di dischi sono quelli venduti da Enrique Iglesias e negli ultimi mesi ha sfornato delle vere e proprie hit che hanno fatto ballare il mondo intero. Questo incidente di percorso macchierà la sua immagine?

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 02-07-2015

Licia De Pasquale