Emma Marrone chiude il live su Instagram: cosa l’ha fatta infuriare?

Emma Marrone si è resa protagonista di un episodio che ha acceso gli animi di migliaia di follower sul suo profilo Instagram.

La talentuosa cantante toscano-pugliese Emma Marrone ha dimostrato di avere pazienza in diverse occasioni, ma quando è troppo è davvero troppo. L’ultima diretta organizzata dalla cantante sul suo profilo Instagram si è interrotta in modo brusco dopo che Emma si è resa conto che qualcuno le stava gravemente mancando di rispetto.

Emma Marrone

Una reazione decisa

Tutto è cominciato quando Emma, che su Instagram conta 2,5 milioni di follower, ha deciso di regalare ai suoi fan una diretta live sul social network, per rispondere alle loro domande e alle loro curiosità. Il video era partito bene, con una Emma grintosa e desiderosa di condividere il suo tempo con chi la stima. Purtroppo qualcuno ha cominciato a provocarla e rivolgerle insulti pesanti. La reazione di Emma non si è fatta attendere: la cantante ha deciso, seduta stante, di interrompere la diretta live ed eliminare ogni traccia del video in questione. Molti fan l’hanno presa male, perché speravano di poter continuare il botta e risposta con il loro idolo, mentre altri si sono schierati a favore di questa decisione “drastica” ma necessaria.

Emma prenderà provvedimenti?

La pazienza di Emma, giustamente, ha un limite. Una utente ha commentato:

“Emma ci confermi che con il tempo le indagini della polizia postale faranno il loro corso e si tornerà a respirare sotto i tuoi post? Hai anche fan normali, te lo assicuro.”

A quel punto la cantante ha risposto, facendo intendere di aver preso provvedimenti con la polizia postale:

“Non si preoccupi signora… io sto già ridendo”.

E c’è da giurare che il cyberbullo di turno avrà di che pentirsi…

La bella cantante è stata una delle protagoniste più ammirate sul red carpet del Festival del Cinema di Venezia 2017.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 08-09-2017