Il testo e il significato di Dove si balla, brano di Dargen D’Amico, eseguito in occasione del Festival di Sanremo 2022.

Dove si balla è il brano pubblicato da Dargen D’Amico il 2 febbraio 2022 e presentato in occasione della 72esima edizione del Festival di Sanremo. Alla kermesse musicale, il brano ha raggiunto la nona posizione. Il brano è intriso delle sonorità italodance ed eurodance degli anni ’90, nonché di tocchi indie-pop. Scopriamo insieme il testo della canzone e il suo significato.

Dargen D'Amico
Dargen D’Amico (ph. Adriana Tedeschi)

Dargen D’Amico, Dove si balla: il testo

In Dove si balla, Dargen D’Amico ha inserito delle sonorità dance che ricordano moltissimo gli anni Novanta, le quali si fondono con l’indie-pop moderno. La canzone, presentata in occasione del Festival di Sanremo 2022. Il “cantautorap” – come lui stesso si definisce – ha scritto il brano con Gianluigi Fazio ed Edwyn Roberts.

In realtà, l’artista si chiama Jacopo D’Amico e svolge diverse mansioni: è, infatti, un dj, un rapper e un produttore, il quale ha pubblicato il suo primo album nel 2006, intitolato Musica senza musicisti, seguito poi da altri due album, Di vizi di forma virtù e CD, pubblicati – rispettivamente – nel 2008 e nel 2010.

Il video con il testo di Dove si balla:

Dove si balla: il significato della canzone

L’artista – attraverso il brano – invita l’ascoltatore a godersi la vita e a dare un tocco di leggerezza anche a momenti molto difficili, fatti di incertezze e indecisioni. È una chiara illusione all’emergenza sanitaria e alla conseguente pandemia che ha complicato la vita e l’ha ridefinita in vari aspetti. Per questo motivo, la musica dance diventa la cura ai mali che ci circondano, in quanto strumento di evasione.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

strillo

ultimo aggiornamento: 12-02-2022


Kanye West contro Bille Eilish: cosa sta succedendo?

Ciao ciao: il significato e qualche curiosità sul brano de La Rappresentante di Lista