Ensi: la carriera, la vita privata e tutte le curiosità sul rapper italiano componente del gruppo OneMic.

Per alcuni è uno dei rapper più talentuosi. Per tutti è uno dei principali freestyler italiani dagli anni Duemila a oggi. Stiamo parlando di Ensi, membro dei OneMic ma anche apprezzatissimo solista, autore di alcune tra le canzoni più amate in ambito alternative e conscious hip hop. Andiamo a scoprire alcune curiosità sulla sua carriera e la sua vita privata.

Chi è Ensi

Jari Ivan Vella, questo il vero nome di Ensi, è nato ad Avigliana, non distante da Torino, il 13 dicembre 1985 sotto il segno del Sagittario. Secondo di tre fratelli, cresce con una grande passione per la musica. Muove i primi passi nella scena hip hop nei primi anni Duemila, mostrandosi molto portato sia per il rapping che per il writing. Fin da subito inizia a distinguersi, e in pochi anni diventa un punto di riferimento per gli appassionati.

Ensi
Ensi (ph. Andrea Barchi)

A dargli risalto è in particolare la formazione del gruppo OneMic con il fratello Raige e l’amico Rayden nel 2003. Debutta nel mondo discografico con l’album Sotto la cintura e si fa apprezzare, contemporaneamente, per i risultati straordinari nell’ambito del freestyle. Nel 2003 arriva secondo al Tecniche perfette (battuto da Mondo Marcio in Finale), nel 2005 vince il 2theBeat superando Clementino, nel 2006 arriva in finale, dove stavolta esce sconfitto dal rapper campano. In ogni caso riesce a farsi la fama di straordinario freestyler.

Sull’onda di questi successi, nel 2008 decide di mettersi in gioco da solista e autoproduce il suo primo album, Vendetta, ottenendo un discreto riscontro. La svolta della sua carriera arriva qualche anno dopo, nel 2012, quando firma con l’etichetta Tanta Roba di Gué Pequeno e contemporaneamente domina nel contest MTV Spit, condotto da Marracash, acquisendo una fama nazionale sia come rapper che come freestyler. Non a caso, in quel periodo pubblica Freestyle Roulette Mixtape, diventando il primo a lanciare un album registrato quasi interamente in freestyle.

Nel 2013 lascia Tanta Roba per approdare alla Warner e continua il successo discografico, pur senza raggiungere la vetta delle principali classifiche. Cosa fa oggi Ensi? Continua a essere un punto di riferimento per il nostro mondo del rap.

Di seguito il video della sua Tutto il mondo è quartiere:

Ensi: la discografia in studio da solista

2008 – Vendetta
2012 – Era tutto un sogno
2014 – Rock Steady
2017 – V
2019 – Clash

La vita privata di Ensi

Non conosciamo molti dettagli sulla sua vita sentimentale, ma sappiamo che da anni ha una fidanzata di nome Alessandra, madre del suo primo figlio, Vincent, nato il 21 maggio 2015.

Sai che…

– Ha origini catanesi da parte di padre.

– È un appassionato di rugby.

– Il suo nome d’arte ha due origini: da una parte è stato scelto per l’assonanza con MC, dall’altro rimanda al titolo “ensi”, che nella società sumerica designava la principale autorità politica e religiosa di una città-stato.

– Nel film Numero zero – Alle origini del rap italiano del 2014 ha partecipato come narratore. Ha recitato anche nella pellicola Zeta – Una storia hip hop di Cosimo Alemà.

– Nel 2015 ha condotto con Emis Killa il programma radiofonico One Two One Two dedicato all’hip hop.

– Su Instagram Ensi ha un account ufficiale da centinaia di migliaia di follower.

Riproduzione riservata © 2022 - NM

ultimo aggiornamento: 02-06-2022


Tutte le curiosità su Tony Hadley, ex voce degli Spandau Ballet

Le parole della musica: cosa significa freestyle?