Beyoncé e Jay Z: sono nati i gemelli, un maschio e una femmina

Sono ore di grande fermento e felicità per Beyoncé Knowles, Jay Z e tutta la loro famiglia: sono venuti al mondo i gemelli!

Che Beyoncé fosse in attesa di due gemellini era ormai notizia conosciuta, anche se non era stato reso noto in che periodo la splendida cantante di Lemonade avrebbe partorito. Ebbene, il parto è avvenuto nelle scorse ore e il mondo della musica è in fermento. A rendere ufficiale la notizia è stato Mathew Knowles, il fiero padre della cantante, che ha scritto un messaggio sulla sua pagina Instagram.

“Sono qui! #beyonce #jayz #twins #birthday #happybirthday”

BEYONCE'
BEYONCE’

Beyoncé e Jay Z di nuovo genitori

I gemelli sono un maschietto e una femminuccia e ancora non si sa quali nomi sono stati scelti per loro. Tenendo conto che la prima figlia dei due artisti ha un nome molto bello e originale, Blue Ivy, che è diventato anche un marchio registrato, c’è da aspettarsi che anche stavolta la coppia sceglierà qualcosa di particolare.

La cantante ha partorito in un ospedale di Los Angeles, anche se i gossip avevano ipotizzato di un parto in casa. Accanto a lei, oltre a Jay-Z, c’erano i suoi genitori: sua madre Tina è stata spesso citata dalla Knowles come una madre che le ha trasmesso grandi valori e la capacità di sognare.

L’annuncio della gravidanza di Beyoncé era stato diramato dalla stessa cantante attraverso una foto su Instagram. La foto ritraeva la star in lingerie, con il pancione bene in evidenza, un velo sulla testa e fiori ovunque. L’immagine ha raccolto qualcosa come 8 milioni di likes, diventando così la foto record in quanto a “mi piace”. Beyoncé su Instagram è una delle persone più seguite al mondo, con oltre 103 milioni di followers. Nel corso della sua carriera la cantante ha vinto tutti i premi più prestigiosi in ambito musicale e fa costantemente incetta di Mtv Video Music Awards.

Iscriviti alla Newsletter:

Acconsento all’invio di newsletter di Delta Pictures

ultimo aggiornamento: 19-06-2017

Caterina Saracino