Anna Tatangelo: un malore la costringe a rinviare un concerto

Perché i Green Day si chiamano così?

Per colpa di un malore, Anna Tatangelo è stata suo malgrado costretta a rinviare un concerto che avrebbe dovuto tenere a Santi Cosma e Damiano (LT).

La bellissima cantante originaria di Sora, Anna Tatangelo, deve essersela vista brutta, almeno per qualche ora. Difatti ha accusato un malore (non è stato reso noto di che natura) e ha dovuto rinunciare al concerto in cui avrebbe dovuto esibirsi la scorsa settimana. Inutile dire che si è creata molta tensione in merito: tantissimi sono stati i fan che, preoccupati per l’accaduto, hanno cercato di sincerarsi sulle condizioni di salute della cantante. Per fortuna ora è tutto risolto e Anna ha recuperato il concerto il 1 ottobre.

Anna Tatangelo
Fonte foto: instagram.com/annatatangeloofficial/

Il messaggio di Anna

“Ciao! Ieri purtroppo sono stata poco bene.
Mi spiace tantissimo , ma sono contenta che il concerto si possa recuperare! Vi aspetto domenica 1 ottobre a Santi Cosma e Damiano (LT) ore 21.00. Grazie a tutti per avermi aspettata , per i messaggi e soprattutto grazie all’organizzazione per aver lavorato duramente, grazie a tutti voi per esserci sempre!!”

Deve essersi trattato di qualcosa di piuttosto serio, per impedire alla cantante di esibirsi, ma quello che è certo è che Anna ha recuperato alla grande tutte le sue forze, tanto è vero che ha ripreso a esibirsi. Questo è certamente un periodo di grandi cambiamenti per la Tatangelo, visto che non vive più con il suo compagno, Gigi D’Alessio: la sua vera forza, nonché il suo unico amore, è il figlio Andrea, avuto proprio con il cantante partenopeo. Anna ha rivolto una dolce dedica al bambino, nel postare una loro foto insieme su Instagram:

“Perché in questi abbracci rinasco e trovo la forza di rialzarmi sempre …Perché ciò che segna insegna .. Grazie amore mio ❤️ #ioete #ilrestosonoscuse #ilrestononconta”

Forte contro le critiche

La Tatangelo, come ogni personaggio noto, deve affrontare anche critiche, per non parlare talvolta di veri e propri insulti. Con la grande forza di carattere che ha sempre dimostrato, Anna si è schierata di recente contro i cyberbulli:

“Attaccare le donne dello spettacolo sul personale o sull’aspetto fisico, che magari è fonte di sofferenze e insicurezze, è bullismo, soprattutto perché se una conduttrice non ti piace puoi evitare di guardarla. Non siamo politici che rappresentano un Paese, rappresentiamo solo noi stesse. E non sopporto quelli che dicono ‘un personaggio pubblico deve accettare le critiche’, perché dipende dalle critiche e da chi le fa. Se hai dei complessi non li devi far venire agli altri.”

Come darle torto?

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 03-10-2017

Caterina Saracino

Per favore attiva Java Script[ ? ]