Al Bano risponde a chi definisce trash Sanremo 2017

Perché i Green Day si chiamano così?

Dopo l’infarto, Al Bano si sta preparando a calcare il palco di Sanremo 2017 e si è voluto togliere qualche sassolino dalla scarpa.

Intervistato da Paolo Giordano per Il Giornale, Al Bano ha parlato della sua prossima esperienza a Sanremo 2017. Il palco della kermesse musicale più famosa d’Italia lo accoglierà per la diciottesima volta, il che rappresenta un vero record. Al Bano è stato per tantissimi anni uno dei concorrenti, ma anche partecipato più volte in qualità di super-ospite, di recente anche con l’ex moglie Romina Power. In quell’occasione la loro esibizione fu uno dei momenti più visti del Festival, registrando il 64% di share.

Al Bano difende Sanremo

Quest’anno il Festival sarà condotto da Carlo Conti (anche direttore artistico) e da Maria De Filippi. Se molti hanno apprezzato questa accoppiata televisiva e non vedono l’ora di vederla all’opera, ce ne sono stati altrettanti che hanno invece accusato la kermesse di essere diventata qualcosa di trash. Al Bano ha voluto difendere Sanremo da queste accuse, dichiarando che molti “sparano sul bersaglio grosso per avere visibilità” e che se Sanremo è una delle kermesse più copiate nel mondo è perché funziona e non è trash.

Il cantante di Cellino San Marco ha anche detto di stimare moltissimo entrambi i conduttori e che insieme saranno “una corazzata”.

Al Bano e Celentano

Il cantante sta recuperando le forze dopo l’intervento subito al cuore. Continua a prendere dei farmaci e a fare delle lunghe passeggiate, e sembra che ora stia tornando forte come un leone, pronto ad affrontare la gara con la sua canzone Di rose e di spine.

Al Bano ha già annunciato che, nella serata delle cover, presenterà il brano di Adriano Celentano Pregherò. Riguardo alla possibilità che Celentano possa andare a duettare con lui, il cantante pugliese è stato chiaro: per lui sarebbe un sogno, ma forse dall’altra parte non la pensano allo stesso modo…

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 17-01-2017

Caterina Saracino

Per favore attiva Java Script[ ? ]