A Rovereto il “We Are Next” Festival, il Trentino si riempie di musica

Perché i Green Day si chiamano così?

Con il “We Are Next” Festival, Rovereto sarà capitale della musica.

La Città della Pace, ovvero Rovereto, città che nel tempo è riuscita a diventare importante non solo per il turismo e la cultura, ha organizzato un festival a livello internazionale dove sarà coinvolta in lungo e in largo. Le cinque piazze daranno spazio a tre giorni di musica. “We Are Next” Festival, questo il nome dell’evento. Il nome del festival è la celebre frase che Brian Epstein, primo manager dei The Beatles, pronunciò quando scoprì la band. Il festival si prefigge di entrare nel panorama dei festival urbani internazionali portando musica e intrattenimento. Già annunciati i Franz Ferdinand come headliner della serata di sabato 5 settembre. Gli scozzesi arriveranno con il loro nuovissimo progetto pensato insieme alla band cult anni `80: Sparks, dal nome FFS. Un set composto da tutte le loro più grandi hit ed i nuovi brani composti a quattro mani con i fratelli Mael.

Si esibiranno anche i Subsonica, reduci dal successo del tour invernale e dal disco d`oro ottenuto con il settimo album “Una Nave In Una Foresta”, sono invece pronti ad intrattenere la folla di Piazzale Leoni, domenica 5 settembre.

Anche gli amanti della notte non rimarranno delusi. Sono previsti due esclusivi aftershow. Uno dei quali sarà presidiato dal barone della techno, Dave Clarke.
“We Are Next” può contare sessanta gruppi musicali, venti dj, cinque piazze coinvolte, numerosi show gratuiti con band emergenti, spettacolare main stage e due esclusivi aftershow.

 

Se ti è piaciuta la notizia, condividila sui social!

ultimo aggiornamento: 06-05-2015

Redazione Notizie Musica